I 5 migliori bruciagrassi naturali

I 5 migliori bruciagrassi naturali
5 (100%) 1 vote

Bruciare i grassi è la migliore strategia per dimagrire. Possiamo farlo attraverso l’attività fisica o assumendo particolari sostanze che agiscono sul metabolismo. In questo articolo ci occupiamo di questa seconda opzione, con una rassegna dei 5 migliori bruciagrassi naturali.

A cosa servono i bruciagrassi naturali e quali sono i migliori

Le sostanze bruciagrassi aiutano ad aumentare la temperatura corporea e la produzione energetica, e di conseguenza, come dice la parola stessa, a bruciare più grassi. Quando si parla di “bruciare i grassi”, infatti, ci si riferisce  al metabolismo dei lipidi, in particolare alla beta ossidazione, un processo altamente energetico che permette di bruciare il grasso degradando gli acidi grassi presenti nel tessuto adiposo.

Un errore molto comune quando si intraprende una dieta dimagrante è quello di basare il piano alimentare sulla sola restrizione calorica. Quest’ultima, se esagerata e protratta nel tempo, risulta controproducente perché contrasta il processo di termogenesi. Non importa quanto poco si mangia, prima o poi si smette di dimagrire. Inoltre, alla fine della dieta il recupero dei chili persi sarà rapidissimo. Ecco perché è importante assumere bruciagrassi naturali, che stimolano il metabolismo e fanno dimagrire.

Erbe termogeniche

Tra le migliori sostanze bruciagrassi ci sono le erbe che accelerano il metabolismo. Esse stimolano la termogenesi, ossia la produzione di calore da parte dell’organismo nel tessuto adiposo e muscolare. Vediamone alcune nel dettaglio.

Curcuma

La curcuma è un’ottima sostanza bruciagrassi. Oltre a stimolare il dimagrimento, ha effetti benefici sull’umore e riduce la fame nervosa. Assumere curcuma vi aiuterà anche a combattere possibili infiammazioni e a controllare la pressione. Affinché la curcuma possa essere efficacemente assorbita dall’organismo, è consigliabile assumerla insieme al pepe nero, il cui principio attivo, la piperina, migliora l’assorbimento della curcumina e ne potenzia gli effetti.

curcuma bruciagrassi naturale

Per perdere peso in fretta e bruciare i grassi provate Piperina e Curcuma Plus, l’integratore naturale di piperina e curcumina concentrate in un’unica soluzione.

Pepe nero

Il pepe nero non serve solo ad aumentare l’assorbimento della curcuma, ma è un valido bruciagrassi di per sé. Grazie alla piperina, infatti, il pepe stimola il metabolismo e la termogenesi, favorendo il dimagrimento. Se soffrite di ipertensione, gastrite o ulcera consumatene in quantità ridotta.

Moringa

Per chi non la conoscesse, si tratta di una pianta originaria dell’India orientale e coltivata nella fascia tropicale della terra. Oltre a contenere tutti gli aminoacidi di cui il corpo ha bisogno, la Moringa è un’erba termogenica: infatti aiuta a bruciare i grassi e a controllare l’appetito. Inoltre, previene il senso di stanchezza che spesso accompagna il dimagrimento. Il modo più semplice di assumerla è tramite un integratore: leggete la nostra recensione di Bio Moringa in capsule.

Bio Moringa integratore per bruciare i grassi

Aloe vera

Le proprietà dell’Aloe sono infinite: nutre i capelli, migliora la pelle, elimina le cicatrici, protegge il cuore. Per quanto riguarda l’effetto sui grassi, l’Aloe Vera accelera il metabolismo e combatte la fame nervosa, depurando contemporaneamente l’intero organismo dalle tossine. Potete coltivare la pianta di Aloe ed estrarne gel e succo, oppure acquistare Aloe Vera Gel da bere, con il quale potrete preparare freschissimi cocktail e frullati a base di Aloe.

Scopri come scegliere i migliori brucia grassi in farmacia

Bruciagrassi naturali: frutta contro il grasso addominale

La frutta può rivelarsi particolarmente efficace per bruciare il grasso presente sulla pancia e sui fianchi. I frutti consigliati sono:

Il pompelmo

E’ un noto bruciagrassi naturale alla base di moltissime diete. Inoltre apporta tantissime fibre senza incidere granché sulle calorie giornaliere: un frutto ha appena 40 calorie. Le fibre e l’acqua contenute nel pompelmo ci aiutano a sentirci sazi anche se abbiamo mangiato poco.

bruciagrassi naturali

Garcinia Cambogia

Di Garcinia Cambogia si è dibattuto molto nei programmi televisivi che si occupano di salute, ma per chi ancora non ne avesse sentito parlare si tratta un frutto verde d’aspetto simile alla zucca. Il principio attivo dimagrante, l’acido idrossicitrico, si trova nella buccia, ed è la parte utilizzata negli integratori bruciagrassi. Questi ultimi si trovano per lo più sotto forma di capsule (come Forever Garcinia Plus) o di chewing gum (è il caso di Diet Gum).

Ananas

Tra i bruciagrassi naturali, è uno dei più utilizzati dalle donne che vogliono dimagrire, forse anche per via della sua reperibilità. La sostanza che stimola il processo di termogenesi è la bromelina, grazie alla quale i grassi non vengono assimilati dal corpo. Affinché ciò avvenga, è necessario non affidarsi ai succhi commerciali allungati con acqua, che contengono poche quantità di bromelina, ma è meglio mangiare direttamente il frutto o bere un centrifugato: date un’occhiata alla nostra ricetta per preparare un ottimo centrifugato bruciagrassi con ananas e aloe.

Avocado

Non fatevi scoraggiare dalla consistenza corposa del frutto: l’avocado è uno dei migliori bruciagrassi naturali. Sono proprio i grassi “buoni” in esso contenuti che agiscono sul metabolismo e aiutano a regolare il glucosio nel sangue. Inoltre ha un forte un potere saziante. Consumare una porzione di avocado tutti i giorni aiuta a mantenere la pancia piatta.

Leggi il nostro articolo dedicato ai grassi trans

L’aceto brucia i grassi ed elimina la voglia di dolce

Bastano pochi ingredienti casalinghi per creare un economico ed efficace bruciagrassi fai da te. Forse non lo sapevate, ma l’aceto di mele brucia i grassi e depura dalle tossine. Per un effetto rivitalizzante per tutto l’organismo bevetelo ogni mattina per circa 15 giorni. Basterà scioglierne due cucchiai in un bicchiere di acqua tiepida e dolcificare con un po’ di miele.

L’aceto di mele apporta anche altri vantaggi: migliora la pelle, stimola la circolazione, aumenta le difese immunitarie e contrasta la formazione di calcoli. Nella dieta, l’aceto di mele non si limita a bruciare i grassi, attivando il processo di dimagrimento, ma aiuta anche ad attenuare la voglia di dolce. Ricordate che un buon aceto di mele deve essere di origine biologica. Inoltre controllate che sia ottenuto dall’insieme della mela (compresa la polpa) e non solo dai torsoli e dal succo.

Volete un aiuto in più dalla natura? Scoprite i migliori dimagranti naturali

Tra i migliori bruciagrassi naturali c’è il tè verde

Il tè verde è amato da tantissime persone ed è un ottimo sostituto del caffè. A farlo apprezzare non è tanto il suo sapore (che per alcuni potrebbe risultare troppo amarognolo) ma i molteplici benefici che riguardano tutta la sfera della salute e del benessere.

bruciatore di grassi naturale

Vediamo nel dettaglio le proprietà di questa meravigliosa sostanza:

  • Abbassa i livello di colesterolo cattivo e di glucosio nel sangue
  • Ha un forte potere antiossidante
  • Ha un’azione drenante
  • Stimola il metabolismo e la termogenesi
  • E’ un ottimo stimolante mentale
  • Rafforza il sistema immunitario

Ma perché il tè verde brucia i grassi? Le sostanze responsabili di questo fenomeno sono le catechine, particolari flavonoidi dall’effetto antiossidante che accelerano il metabolismo basale e stimolano il processo di termogenesi. Assumere 3 tazze di tè verde al giorno (caldo o freddo) può essere un valido aiuto per dimagrire e combattere la cellulite.

Acqua tiepida e limone ogni mattina

Volete iniziare a bruciare i grassi già di prima mattina? Cominciate la giornata con un bel bicchiere di acqua calda e limone, come fa Martina Colombari. Vi basterà riscaldare l’acqua sul fuoco, versarla nel bicchiere e spremervi il succo di un limone fresco intero. La bevanda va bevuta a piccoli sorsi, lentamente. Oltre a stimolare un lieve aumento della termogenesi, permettendo all’organismo di dimagrire più velocemente, l’acqua calda con il limone aiuta ad alleviare i problemi di digestione e a regolarizzare l’attività intestinale.

Scoprite tutti gli effetti benefici di acqua calda e limone

La senape per dimagrire: come usarla?

Una ricerca svolta dall’Oxford Polytechnic ha dimostrato che 1 cucchiaino di senape al giorno è in grado di aumentare il metabolismo fino al 25%. La senape è infatti un ottimo bruciagrassi naturale e ha un forte potere saziante: queste due caratteristiche la rendono un prezioso alleato nelle diete. Usatela per condire i piatti: oltre a stimolare la termogenesi, la senape ha anche pochissime calorie: 60 kcal ogni 100 g, contro le 900 dell’olio d’oliva. I francesi ne hanno fatto la base per la vinagrette: sarà per questo che sono tutti così magri? :)

Sapete che anche il cioccolato fa parte dei migliori brucia grassi naturali? Scopritelo con Choco Lite

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − 4 =