L’aceto brucia i grassi: bufala o verità?

L’aceto è insieme all’olio uno dei condimenti più utilizzati in cucina, soprattutto nei piatti della dieta mediterranea. E proprio come l’olio, anche questo alimento sembrerebbe essere ricco di proprietà nonché di benefici per la salute e il benessere del nostro corpo.

L’aceto brucia i grassi: funziona davvero?

In particolare, sembra che l’aceto agisca come un vero e proprio brucia-grassi. Nello specifico sarebbe proprio l’aceto di mele ad avere questo effetto sul nostro organismo. Questo potere dimagrante deriverebbe dalla capacità di controllare il livello di zuccheri nel sangue ed impedire così i picchi insulinici, responsabili dell’aumento di peso.

Non solo, la presenza dell’acido acetico aumenterebbe la combustione dei grassi. Sembra inoltre che, consumare aceto di mele, aumenti il senso di sazietà e contribuisca quindi a bloccare la fame nervosa.

Eppure, nonostante ciò, vi è ancora molta diffidenza sull’effettiva efficacia in termini di dimagrimento vero e proprio. Pur contribuendo a mantenere il peso forma, molti sostengono infatti che l’aceto non avrebbe alcun potere liposolutorio. Per questo motivo, non potrebbe essere definito un vero e proprio brucia-grassi. Queste considerazioni, in realtà, riguardano in particolar modo l’aceto di vino.

Tuttavia, se stai cercando dei rimedi più efficaci per perdere peso, allora dovresti provare con altri alimenti e brucia-grassi naturali. Fra questi, ad esempio, rientra l’ananas, un frutto molto amato da chi è a dieta grazie alle sue proprietà dimagranti. La presenza della bromelina, infatti, favorisce la digestione e aiuta a stimolare il metabolismo, favorendo l’eliminazione dei cuscinetti adiposi.

Miglior dimagrante naturale: scopri il più efficace!

Non solo, l’ananas avrebbe anche un forte potere saziante, grazie soprattutto all’alto contenuto di acqua. Per incrementarne ancor di più gli effetti, potresti inoltre pensare di assumere anche altri integratori e bevande dimagranti naturali, come la tisana di tarassaco o le bacche di goji.

Brucia grassi naturali erboristeria: scopri dove trovarli!

Aceto brucia i grassi: gli alimenti da abbinare

Se quindi l’aceto da solo non è sufficiente a stimolare un vero e proprio dimagrimento, potresti pensare di sostituirlo o abbinarlo ad altre spezie e condimenti in grado di rendere i tuoi piatti più gustosi e al tempo stesso stimolare il metabolismo.

Il pepe nero, per esempio, è una delle spezie maggiormente consigliate nel caso in cui si abbia necessità di riattivare il metabolismo e perdere peso. Queste sue proprietà dimagranti, in particolare, sono dovute alla presenza della piperina, un alcaloide in grado di aumentare la perdita di peso.

Questa sostanza, contenuta anche nel peperoncino, ha infatti proprietà termogeniche ed è quindi in grado di innalzare la temperatura dell’organismo, consentendo di bruciare i grassi più rapidamente. La piperina ha inoltre anche proprietà digestive ed è in grado di favorire e migliorare il transito intestinale, riducendo i gonfiori.

Kilocal opinioni: scopri se funziona davvero!

E proprio per questo molti integratori per dimagrire sono preparati a base di piperina, talvolta associata anche alla curcuma. Quest’altra gustosa spezia è infatti ulteriormente esaltata dalla piperina nelle sue proprietà antinfiammatorie e dimagranti. Come la piperina, infatti, anche la curcuma agisce come un vero e proprio brucia-grassi, favorendo e migliorando la digestione da un lato, e stimolando la perdita di peso dall’altro.

Oltre al pepe nero e al peperoncino, quindi, potresti pensare di abbinare all’aceto anche un pizzico di curcuma. Questa spezia, inoltre, ha anche importanti proprietà antinfiammatorie ed è molto utilizzata anche nella preparazione di trattamenti e maschere antiage. Insomma un vero e proprio toccasana per la salute e il benessere dell’organismo.

Infine, fra le varie spezie che potresti pensare di abbinare, c’è anche lo zenzero. Anche questo alimento, infatti, è ricco di proprietà, fra cui quella di stimolare e accelerare il metabolismo. Per questo può essere considerato un ottimo alleato se stai cercando un rimedio per perdere peso in modo sano e naturale.

Lo zenzero, inoltre, non si limita ad accelerare il metabolismo, ma è anche in grado di proteggerti dalle infezioni e dai malanni di stagione, come raffreddori e mal di gola. Se abbinato al limone, è poi un ottimo ingrediente per la preparazione di tisane dimagranti e disintossicanti, da bere sia al mattino che alla sera. L’unica cosa importante è di prendere in considerazione anche eventuali controindicazioni ed effetti collaterali che il consumo di questa spezia, soprattutto in dosi eccessive, potrebbe avere sulla tua salute.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + 10 =