L’olio di cocco aiuta a sbiancare i denti?

Avere denti gialli o macchiati può essere notevole fonte di disagio e imbarazzo, tanto da compromettere anche la vita sociale. In questi casi lavare i denti non basta, ma si rende necessario un intervento di sbiancamento, che può essere effettuato dal dentista oppure direttamente a casa propria con alcuni metodi fai da te. Fra questi in particolare uno dei più conosciuti è il bicarbonato, a volte utilizzato insieme al limone, o ancora l’acqua ossigenata. Non tutti invece sanno che anche l’olio di cocco è un vero toccasana per la salute dei denti.

L’olio di cocco aiuta a sbiancare i denti?

Non solo, a differenza degli altri rimedi della nonna, questa sostanza ha il grande vantaggio di non avere effetti collaterali, in quanto si tratta di un prodotto per nulla aggressivo. La sua efficacia deriverebbe dalla presenza di acido laurico, molto efficace contro la formazione di batteri. L’olio di cocco aiuterebbe quindi a mantenere la bocca pulita, garantendo la salute di denti e gengive.

Proprio per questo motivo, questa sostanza è utilizzata per effettuare lunghi e meticolosi risciacqui della bocca, che prendono il nome di oil pulling. Insomma la sua funzione sarebbe molto simile a quella del collutorio, ma non può invece essere paragonata a quella del dentifricio. Inoltre, essendo in grado di prevenire placca e tartaro, l’olio di cocco aiuterebbe anche a contrastare macchie e ingiallimento dei denti. Questo però non significa che questa sostanza abbia il potere di sbiancare i denti. Sebbene infatti l’olio di cocco abbia effetti positivi sulla salute orale, si tratta fondamentalmente di una soluzione preventiva. L’olio quindi non sarebbe in grado di agire su macchie già formate.

L’olio di cocco aiuta a sbiancare i denti: gli altri rimedi

In questi casi è bene procedere con altri rimedi, come quelli già menzionati, oppure rivolgersi al proprio dentista di fiducia per richiedere uno sbiancamento professionale. Non solo, al di là dei classici rimedi della nonna, in commercio è possibile trovare anche altri strumenti fai da te, altrettanto efficaci, capaci di sbiancare i denti senza rovinarli. Fra questi troviamo kit di sbiancamento a luce led, ma anche strisce e creme sbiancanti.

White Effect: scopri i vantaggi della crema sbiancante!

Si tratta di rimedi capaci di ottenere ottimi risultati in breve tempo e che sfruttano quasi sempre l’azione del perossido di carbammide, una sostanza che veicola il perossido di idrogeno sulla superficie del dente ottenendo l’effetto sbiancante. In questi casi le sostanze utilizzate non presentano particelle abrasive, che invece sono spesso responsabili di danni ai denti. I dentifrici sbiancanti ad esempio possono essere molto pericolosi per la salute dello smalto dentale. Il rischio infatti è che le particelle rovinino lo smalto, rendendo i denti molto più sensibili.

A simili conseguenze può portare anche l’uso frequente e ripetuto di metodi sbiancanti fai da te a base di limone, bicarbonato e acqua ossigenata. In tutti questi casi, infatti, l’aggressività dei prodotti rischia di compromettere la salute dello smalto, rovinando la dentina e aumentando la sensibilità.

L’olio di cocco, pur non avendo potere sbiancante, è comunque in grado di prevenire le macchie e l’ingiallimento. Di conseguenza può essere molto utile integrare la propria igiene orale quotidiana con alcuni risciacqui a base di questa sostanza. L’olio di cocco è inoltre un ottimo rimedio di bellezza anche per la pelle e i capelli. Questa sostanza ha infatti proprietà emollienti e protettive ed è quindi molto utile in caso di secchezza cutanea. Non solo, l’olio di cocco può essere utilizzato anche come doposole, o in seguito a scottature e arrossamenti.

Chi soffre di capelli molto secchi o crespi può invece realizzare degli impacchi a base di olio di cocco, in modo da idratare maggiormente la propria chioma e renderla più lucente. E non finisce qui. Essendo ricco di vitamina A e vitamina E, è anche in grado di svolgere un’azione anti-età. Questa sostanza sarebbe infatti in grado di contrastare i radicali liberi, prevenendo così l’invecchiamento cellulare e la comparsa delle rughe. Insomma pur non avendo potere sbiancante, l’olio di cocco è un valido rimedio naturale che può aiutarti a migliorare la salute orale, valorizzando anche la tua bellezza. L’olio è anche facilmente reperibile e può essere acquistato in qualsiasi erboristeria.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − 3 =