Olio di oliva vene varicose: come utilizzarlo

Le vene varicose rappresentano un problema molto diffuso soprattutto fra le donne. Le cause possono essere diverse e dipendere da fattori ereditari, così come da condizioni fisiologiche particolari.

Olio di oliva vene varicose: funziona davvero?

In ogni caso, quando cominciano a fare la loro comparsa, è bene agire sin da subito utilizzando le creme più adatte e, se necessario, ricorrendo anche a validi rimedi naturali. Fra questi uno dei più interessanti riguarda sicuramente l’utilizzo di olio di oliva. D’altra parte le sue proprietà nutrienti e idratanti sono ormai note a tutti e, non a caso, questo condimento è molto utilizzato anche in ambito cosmetico.

Il suo impiego per la cura delle vene varicose, però, è meno conosciuto, ma non per questo meno efficace. In particolare l’olio d’oliva, grazie alle sue proprietà calmanti, antinfiammatorie e tonificanti sarebbe in grado di ridurre le dimensioni delle vene dilatate, riattivando correttamente la circolazione sanguigna.

In alcuni casi si preferisce abbinare anche la calendula, che proprio come l’olio aiuta a migliorare il flusso sanguigno, e di conseguenza a ridurre il fenomeno delle vene varicose. Nello specifico l’applicazione di questa miscela sarebbe in grado di ridurre anche la sensazione di pesantezza che spesso accompagna questo disturbo, stimolando tutte le funzioni del sistema linfatico.

Olio di oliva vene varicose e calendula: come si usa

Per creare questa preziosa miscela dovrai procurarti circa 150 grammi di olio di oliva e 10 fiori di calendula fresca. A questo punto dovrai inserire i fiori in un contenitore di vetro e ricoprirli interamente con l’olio d’oliva. Dopo aver chiuso bene il contenitore dovrai riporlo per 10 giorni in un luogo buio. Successivamente dovrai eliminare i fiori e potrai utilizzare la miscela per combattere le vene varicose.

Il consiglio è di applicarla la sera prima di andare a dormire effettuando massaggi continui e circolari, assicurandosi che il prodotto venga assorbito completamente. L’applicazione dovrebbe essere ripetuta 3-4 volte a settimana.

Pelle liscia gambe: ecco tutto quello che devi fare!

Olio di oliva vene varicose, aglio e limone

Un altro abbinamento che si usa spesso fare in caso di vene varicose è quello fra olio di oliva, aglio e limone. La combinazione di questi tre ingredienti consente infatti di ridurre la dilatazione delle vene varicose, producendo così un flusso sanguigno più sano.

In particolare l’aglio e il limone facilitano l’espulsione delle tossine, che intralciano la corretta ossigenazione delle cellule. Realizzare questa miscela, inoltre, non è poi così difficile. Basta procurarsi 12 spicchi d’aglio, del succo di limone e 100 grammi di olio d’oliva.

A questo punto bisognerà sbucciare gli spicchi, tagliarli a metà e tritarli. Dopo averli inseriti in un barattolo di vetro, potrai versarvi il succo di limone e l’olio. A differenza della calendula, sarà sufficiente conservare il barattolo in un luogo fresco e buio per una sola notte. La mattina seguente potrai filtrare l’infuso con un setaccio, in modo da separare il liquido dalla parte solida.

Anche in questo caso il consiglio è di applicare la miscela la sera prima di andare a dormire. Potrai prendere una buona quantità di prodotto e cominciare a distribuirla sulle zone colpite con massaggi circolari. Dopo un’ora circa potrai risciacquare con acqua fredda. L’applicazione dovrebbe essere ripetuta almeno tre volte a settimana.

Olio di oliva vene varicose: le creme più efficaci

Non solo, per potenziarne gli effetti e far sì che la problematica si risolva più velocemente, può essere utile abbinare anche l’uso di creme a base di ingredienti naturali e ideate appositamente per combattere le vene varicose.

Una fra le migliori attualmente sul mercato è sicuramente Varyforte, efficace anche sui capillari fragili. La sua forza sta nella sua composizione che, oltre ad essere 100% naturale, è anche ricca di principi attivi in grado di favorire e ripristinare la corretta circolazione del flusso sanguigno.

In particolare, applicando regolarmente la crema sulle zone colpite, potrai notare sin da subito un miglioramento. Le vene varicose si ridurranno così come edemi e chiazze rosse sulla pelle. Non solo, le tue gambe saranno meno pesanti ed affaticate, ritrovando una sensazione di freschezza e relax.

Varyforte agisce infatti su più fronti, grazie a un mix di ingredienti sani e naturali, fra cui agrumi, mentolo, arnica e ginestra fiorita. Essendo priva di parabeni e sostanze chimiche, la crema non presenta alcun effetto collaterale o controindicazione ed è per questo adatto a tutti.

Vene varicose pomate: scopri le più efficaci!

 

 

Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + 7 =