Pillole di curcuma: come prepararle in casa

La curcuma è una spezia dalle innumerevoli proprietà e benefici. Oltre ad essere un potente antinfiammatorio, questa sostanza ha infatti anche il merito di migliorare i processi digestivi ed accelerare il metabolismo.

Proprio per questo, al di là del suo utilizzo in cucina, questa spezia è anche resa disponibile come integratore in capsule e compresse. Queste compresse sono generalmente presenti in farmacia o in erboristeria ed hanno anche un prezzo piuttosto accessibile. Tuttavia, data l’alta reperibilità della curcuma, gli amanti del fai da te potrebbe anche provare a realizzare delle pillole fatte in casa.

Per crearle è sufficiente seguire poche semplici istruzioni e il gioco è fatto. In questo modo avrai a disposizione le tue pillole di curcuma pronte per ogni evenienza. E se il tuo obiettivo è perdere peso e dimagrire in modo naturale, allora il consiglio è di abbinarvi anche degli integratori a base di piperina.

Piperina e Curcuma plus: scopri come dimagrire velocemente!

Pillole di curcuma: come potenziarne gli effetti

Questa sostanza, infatti, fra i vari pregi ha anche quello di esaltare gli effetti della curcuma, rendendola così ancora più efficace. Non solo, anche la piperina, proprio come la curcuma, è in grado di accelerare il metabolismo, e rappresenta quindi un ottima soluzione per perdere peso naturalmente.

In natura questa sostanza è disponibile sia nel pepe nero che nel peperoncino, mentre in farmacia o in erboristeria è possibile trovarla anche sotto forma di integratore. Uno dei più efficaci attualmente sul mercato è Piperina Forte.

Si tratta di un prodotto a base di piperina appunto che ne sfrutta ampiamente tutte le proprietà. Per questo risulta molto efficace se hai necessità di migliorare la tua digestione e stimolare il metabolismo.

Piperina Forte recensioni: scopri se funziona davvero!

In particolare, utilizzando regolarmente Piperina Forte, potrai depurare il tuo organismo, bruciare i grassi, stimolare la diuresi, prevenire la formazione di nuovo tessuto adiposo e migliorare anche il transito intestinale. Insomma potrai dire addio a ritenzione idrica e gonfiore addominale e, in breve tempo, riuscirai ad asciugare e rimodellare la tua silhouette.

Non solo, assumendo questo integratore potrai ottenere anche altri benefici che vanno al di là del dimagrimento. Con Piperina Forte riuscirai infatti anche a stimolare l’abbronzatura e migliorare l’umore. Insomma un prodotto ricco di benefici e che, essendo completamente naturale, non presenta particolari controindicazioni o effetti collaterali.

L’unica eccezione è costituita dai soggetti già affetti da disturbi gastrointestinali e che, assumendo dosi eccessive di piperina, potrebbe avere effetti indesiderati. In ogni caso, c’è da dire che si tratta di effetti collaterali di breve durata e destinati ad esaurirsi nell’arco di pochi giorni.

In questi casi il consiglio è di non esagerare con il dosaggio che, di norma, negli integratori è sempre un po’ più alto. Riguardo al consumo in gravidanza, invece, non vi sono particolari indicazioni. Tuttavia, per evitare problematiche di qualsiasi genere, si consiglia di chiedere un parere al proprio ginecologo.

Pillole di curcuma: la ricetta

Altrettanto benefica e priva di effetti indesiderati è la curcuma, che a differenza della piperina, è una spezia a tutti gli effetti e quindi facile da trovare e da lavorare. La curcuma, infatti, si presta molto bene anche alla realizzazione di pillole fai da te che, invece, nel caso della piperina è proprio impossibile preparare.

Piperina fatta in casa: sì o no?

Tutto ciò che occorre è la ricetta giusta e, in pochissimo tempo, avrai a disposizione delle piccole pillole di curcuma da utilizzare come integratori quando e come vorrai.

Prima di cominciare, assicurati di avere con te tutti gli ingredienti necessari:

  • 40 grammi di polvere di curcuma
  • 1 pizzico di pepe nero macinato
  • 3 cucchiai di miele o olio di cocco

A questo punto prendi pure una teglia e foderala con carta da forno. Mescola poi in una ciotola tutti gli ingredienti. Dopo aver amalgamato il tutto, potrai procedere formando delle piccole palline, che saranno le tue pillole. Occhio quindi a non esagerare con le dimensioni!

Dopo averle posizionate sulla teglia, mettile pure nel congelatore per circa due ore. Successivamente, potranno essere conservate in frigorifero. Il consiglio è di assumerne 2 al giorno prima dei pasti principali. In ogni caso, laddove vi fossero specifiche patologie o stessi assumendo medicine, sarebbe più opportuno chiedere prima un parere al proprio medico di fiducia.

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 1 =