Respirazione yoga contro l’ansia e lo stress

Praticare ogni giorno la respirazione yoga contro l’ansia e lo stress può operare veri e propri cambiamenti nella psiche e nel corpo. Uno dei motivi per cui ci si avvicina allo yoga, infatti, è proprio il desiderio di liberarsi dalle tensioni quotidiane.

La pressione a cui siamo sottoposti ogni giorno può essere alleviata attraverso tecniche di respirazione (pranayama) ed esercizi yoga. In questo modo si andranno a risolvere diverse problematiche causate proprio dallo stress, quali insonnia, pelle spenta, perdita dei capelli, sovrappeso e irritabilità.

In questo articolo scopriremo come eliminare lo stress con gli esercizi di respirazione e le posizioni yoga. Trova un luogo tranquillo dove rilassare la mente e praticare i tuoi esercizi come routine quotidiana a casa o in ufficio.

Ansia e respirazione

Se l’ansia non ti abbandona mai, forse è il caso che provi ad eliminarla cambiando il tuo modo di respirare. Secondo gli esperti, il respiro è uno strumento fondamentale nella gestione di questo disturbo. Quando si è stressati, si tende a respirare con la parte alta del torace. I respiri si susseguono veloci e poco profondi.

La giusta respirazione per scaricare lo stress avviene con il diaframma: in questo modo si introduce più ossigeno nei polmoni e ci si calma. Per imparare a respirare con il diaframma, appoggia una mano sul petto e l’altra sull’addome, appena sotto la cassa toracica. Inspira a lungo dalle narici, cercando di gonfiare la pancia. Quando raggiungi l’apice dell’inspirazione, trattieni il respiro senza sforzarti e poi espira lentamente attraverso la bocca, espellendo tutta l’aria dai polmoni. Prosegui per 15 minuti.

Scopri i rimedi della nonna per l’ansia

Esercizi di respirazione yoga contro l’ansia e lo stress

esercizi di respirazione

Lo yoga ci insegna tecniche di respirazione che aiutano a scaricare lo stress e ad alleviarne i sintomi. Sono un toccasana per l’ansia, l’insonnia, la tensione muscolare e il cattivo umore. Imparando a gestire lo stress, si riusciranno ad affrontare più serenamente le sfide quotidiane e a risolvere meglio i problemi.

Trova un posticino silenzioso e tranquillo dove praticare questi esercizi di respirazione yoga. Spegni il telefono e assicurati che nessuna forma di distrazione possa interferire con il tuo momento di pace.

Leggi anche come eliminare lo stress

Il respiro del segno

Il respiro del segno agisce sull’emisfero sinistro del cervello, dove hanno origine paure, preoccupazioni e stress. Allontana l’ansia, scioglie le tensioni e risolve i problemi di insonnia.

  1. Apri leggermente la bocca ed inspira con essa fino a sentire una specie di clic nelle orecchie
  2. Mentre inspiri prendi consapevolezza del cuore e della gola che si aprono
  3. Espira tutta l’aria dai polmoni emettendo il suono “ahhhhhhhhh…”

Ripeti i respiri fino a che non ti sentirai rilassata.

Il respiro del fuoco

Il respiro del fuoco aumenta la frequenza del battito cardiaco, producendo un’energia che risveglia e calma la mente. Questo esercizio di respirazione è anche ideale per riconnettersi al proprio intuito.

  1. Appoggia il palmo della mano sul petto, proprio sotto la clavicola
  2. Appoggia l’altra mano sull’addome
  3. Inspira ed espira rapidamente attraverso il naso, concentrandoti sul movimento del petto e della pancia

Il taglio della corda

Questa tecnica di respirazione ha origini tibetane. Per eseguirla si batte ripetutamente il pugno sul petto, pronunciando il suono “ha”. In questa maniera si libera la mente da ogni forma di negatività.

Scopri gli esercizi yoga da fare a casa

Respirazione yoga antistress e meditazione

Anche la meditazione aiuta a combattere ansia e stress. Secondo una ricerca della Johns Hopkins University School of Medicine sono sufficienti 30 minuti di esercizi al giorno per migliorare la propria salute. L’analisi, condotta su studi precedenti, ha preso in considerazione pazienti affetti da insonnia o fibromialgia. Sono stati evidenziati progressi per quanto riguarda ansia e stress dopo circa 8 settimane di meditazione ed esercizi di respirazione.

yoga antistress

Gli esercizi utilizzati per l’esperimento traggono origine dalla “meditazione della consapevolezza“. Si pratica da seduti, con la schiena eretta ma non rigida e gli occhi chiusi.Ssi allontana ogni pensiero e ogni distrazione e si porta l’attenzione sulla sensazione che dà il respiro.

Compi alcuni respiri profondi e cerca di capire in che punto percepisci più facilmente il respiro: nelle narici, nella gola, nel petto o nella pancia. A questo punto lascia che il respiro fluisca spontaneo, percependo con attenzione tutte le sensazioni che ti dà e avvertendo come queste vadano e vengano senza sforzo.

Leggi anche Yoga depressione

La respirazione yoga contro l’ansia e lo stress ti ha aiutato? Faccelo sapere con un commento!

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 + 3 =