Sapone di marsiglia per micosi: ecco come funziona

La micosi è un’infezione da funghi che generalmente colpisce la pelle e può attaccare anche le unghie. Inizialmente può non generare alcun fastidio, passando quindi completamente inosservata. Tuttavia, con il passare del tempo, la micosi può degenerare arrivando a causare anche la perdita dell’unghia stessa.

Sapone di marsiglia per micosi: come funziona

Per questo motivo, laddove ci fossero dei sintomi sospetti, è bene fare molta attenzione e cercare di arginare ed eventualmente trattare la problematica prima che sia troppo tardi. Generalmente queste infezioni vengono trattate con creme specifiche.

Tuttavia, anche la natura offre i suoi rimedi che, a differenza di molti farmaci, non presentano rischi o controindicazioni per la salute. Uno fra questi è ad esempio il sapone di marsiglia. Noto soprattutto per le sue proprietà detergenti e utilizzato per disinfettare il bucato, questo rimedio è in realtà ottimo anche per la cura di diverse infiammazioni e infezioni, come acne, raffreddore e micosi.

Lavare i piedi o le unghie con questo sapone può quindi aiutare a combattere la micosi in corso, disinfettando la zona colpita e liberandola dai microorganismi. Inoltre, per rendere il trattamento ancora più efficace, può essere utile aggiungere anche una goccia di olio essenziale al timo rosso. Con questo trattamento riuscirai ad abbassare il ph troppo acido della pelle, che è generalmente uno degli ambienti preferiti dai funghi.

Sapone marsiglia per micosi: le creme da abbinare

Non solo, potresti pensare di abbinare l’utilizzo del sapone a quello di uno spray specifico per la cura della micosi, preparato esclusivamente con ingredienti e sostanze naturali. Stiamo parlando di Onycosolve, un prodotto che ti consente di liberarti in breve tempo di tutti quei fastidi legati all’infezione, come prurito, desquamazioni e arrossamenti.

Questo spray agisce eliminando innanzitutto il sudore, uno dei principali responsabili della proliferazione dei funghi. Successivamente è in grado di stimolare la guarigione naturale della pelle e disinfettare le ferite causate dall’infezione. Insomma un prodotto che, oltre ad agire sui sintomi e sui disturbi creati dalla micosi, è anche in grado di prevenirla eliminando le cause che molto spesso possono generarla.

Onycosolve riesce così ad annientare ogni fungo e microorganismo presente sui piedi o sulle unghie, rafforzando ulteriormente le difese della pelle ed evitando attacchi futuri nei successivi 12 mesi. Tutto grazie ad un mix di ingredienti naturali, fra cui salvia officinalis, tea tree oil ed estratto di corteccia di quercia, tre sostanze molto potenti capaci di lavorare in sinergia, eliminando definitivamente la micosi. Essendo 100% naturale, lo spray è privo di rischi e controindicazioni e può perciò essere utilizzato da chiunque. Il prodotto inoltre non contiene sostanze chimiche né antibiotici.

Utilizzarlo è anche molto semplice. Dopo aver deterso accuratamente la zona, potrai applicare lo spray direttamente sulla pianta dei piedi o sulle unghie. Si consiglia di ripetere l’operazione due o tre volte al giorno.

Inoltre, affinché la micosi non si ripresenti, è bene curare efficacemente l’igiene quotidiana, lavando e disinfettando tutti i capi venuti a contatto con i funghi.

Sapone di marsiglia per micosi e altri rimedi

A questo proposito il sapone di marsiglia può risultare molto utile anche come detergente per il bucato e la disinfezione di calzini o collant venuti a contatto con i funghi. Non solo, fra i rimedi della nonna troviamo anche l’aceto.

In particolare preparare un bel pediluvio con questa sostanza sembrerebbe un ottimo metodo per combattere l’onicomicosi, ovvero la micosi alle unghie. Questo rimedio può essere utilizzato ogni giorno, fino a quando l’infezione non sia stata debellata. Altrettanto efficace e noto per le sue proprietà antibatteriche e antisettiche è anche il bicarbonato di sodio.

Pediluvio per funghi: scopri come prepararlo!

In questo caso dovrai creare una sorta di pastella mescolando bicarbonato e acqua. Successivamente potrai prelevare il prodotto con un batuffolo di cotone e stenderlo sulla zona colpita dalla micosi. Dopo aver lasciato agire per circa 15 minuti, potrai risciacquare. Un altro rimedio della nonna è quello di utilizzare olio di ricino e limone. Dovrai versare in un recipiente mezzo bicchiere di olio di ricino e sette gocce di limone. A questo punto potrai immergerci i piedi e aspettare che le due sostanze facciano effetto. Il consiglio è di ripetere il trattamento tutti i giorni per sei settimane.

Piedi micosi: scopri come curarla definitivamente!

 

 

Prodotti in offerta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove + 20 =