Sbiancare i denti con la salvia

Sbiancare i denti con la salvia
5 (100%) 1 vote

Non è una novità, sbiancare i denti con la salvia è uno dei rimedi più antichi al mondo. Scoprite con noi come fare e quali sono i vantaggi, gli svantaggi e le controindicazioni dell’uso di questa pianta.

Cos’è la salvia

sbiancare i denti con salviaLa salvia appartiene alla famiglia delle Labiatae, ed è un arbusto sempre verde caratterizzato da un fusto eretto che può crescere fino a 70 cm di altezza. La forma delle foglie è molto caratteristica e assomiglia un po’ a quella di una piccola lancia. Anche la consistenza è peculiare, così spessa e dura. La salvia fiorisce in primavera dando vita a fiori blu e viola. Le proprietà salutari di questa pianta sono conosciute fin dall’antichità: i galli la credevano in grado di guarire qualsiasi malattia, ma anche romani e cinesi la sfruttavano per le sue capaità terapeutiche.

I principi attivi sono contenuti nelle foglie, e rappresentano un toccasana contro  le infiammazioni, i cicli mestruali dolorosi, i disturbi della menopausa (in particolare contro caldane e sudorazioni notturne) e le emicranie. E’ anche nota per avere effetti drenanti e antigonfiore. Infine questa pianta trova impiego nella cosmesi per quanto rigarda la bellezza del sorriso: sbiancare i denti con la salvia è una pratica antica tramandata nel tempo e oggi sfruttata nella produzione di dentifrici.

Sbiancare i denti con la salvia: come fare?

Se volete sbiancare i denti in modo naturale, la salvia è il rimedio che fa per voi. Potete scegliere tra:

denti bianchi con la salvia

Le foglie di salvia possono essere strofinate direttamente sui denti. Contengono un olio essenziale che lubrifica lo smalto, e minerali che sbiancano la superficie dentale grazie ad un leggero effetto abrasivo. Grazie a questi principi attivi sono in grado di rimuovere i pigmenti presenti sullo smalto del dente. Oltre a sbiancare i denti, la salvia svolge un’azione disinfettante e tonificante sulle gengive.

Controindicazioni della salvia sui denti

La salvia è un rimedio sbiancante innocuo in quanto i minerali contenuti nelle foglie sono solo lievemente abrasivi. Non lo stesso si può dire del bicarbonato (scopri se il bicarbonato per sbiancare i denti fa male) e dell’acqua ossigenata (leggi i rischi di usare l’acqua ossigenata sui denti). Le foglie di salvia strofinate sui denti non comportano alcuna controindicazione: si consiglia di procedere al trattamento naturale non più di 2 volte a settimana. Lo strofinamento deve durare circa 1 minuto.

Sbiancare i denti con la salvia, vantaggi e svantaggi

Il trattamento sbiancante a base di salvia presenta vantaggi e svantaggi. Tra i primi:

  • è un metodo naturale e poco abrasivo
  • non rovina i denti
  • è molto economico

Tra gli svantaggi:

  • ha un effetto sbiancante molto leggero
  • non elimina le macchie più ostinate
  • l’effetto dura al massimo una settimana

Metodi naturali alternativi per denti più bianchi

metodo alternativo per sbiancare i dentiSe l’effetto della salvia non vi soddisfa potete scegliere un metodo più efficace per ottenere denti più bianchi senza spendere una fortuna. Come abbiamo, l’effetto della salvia è leggero e temporaneo. Il bicarbonato e l’acqua ossigenata, dal canto loro, a lungo andare possono rovinare i denti e non si dimostrano metodi alternativi efficaci. L’unica soluzione, se si escludono i trattamenti dal dentista (efficaci ma costosi), è sottoporsi a uno sbiancamento a luce led a casa. Il miglior prodotto in commercio in questo momento è Ionic White, un sistema che permette di shiarire i denti di diverse tonalità in modo del tutto naturale. Agisce tramite un gel attivato dalla luce led, e impiega solo 21 minuti a fare effetto. Se volete saperne di più leggete la nostra recensione completa

Per concludere, sbiancare i denti con la salvia è efficace quando i denti sono solo leggermente giallognoli e macchiati. Su macchie di nicotina o di alimenti più ostinate è necessario optare per un trattamento sbiancante più efficace.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 5 =