Come togliere i punti neri dal naso (senza schiacciarli)

Come togliere i punti neri dal naso senza schiacciarli? Si tratta di uno degli inestetismi più diffusi e ognuno lo affronta a modo suo: rimedi della nonna, maschere fai da te e prodotti specifici possono essere un valido aiuto per pulire il viso a casa senza bisogno dell’estetista.

Insomma, ognuno di noi ha a disposizione svariati metodi per l’eliminazione dei punti neri: non resta che scegliere quello più adatto, anche a seconda della tipologia di impurità: mentre i comedoni superficiali possono essere trattati con rimedi casalinghi come il bicarbonato e l’albume, i punti neri profondi hanno bisogno di prodotti specifici per essere tolti.

Tra i prodotti innovativi in commercio troviamo la maschera nera, l’aspiratore per punti neri e la spazzola per la pulizia del viso. Vedremo nello specifico come utilizzare questi strumenti per togliere i comedoni dal naso velocemente.

Ma prima, ecco una rassegna dei rimedi naturali che purificano la pelle!

Come togliere i punti neri dal naso senza schiacciarlicome togliere i punti neri

Schiacciarli, infatti, è la soluzione peggiore che si possa adottare. Chi di noi non ci ha provato da ragazzina? Eppure gli esperti lo sconsigliano caldamente: agendo così si rischia di peggiorare l’infiammazione e di lasciare delle cicatrici permanenti.

I punti neri, o più propriamente comedoni, sono impurità della pelle di colore nerastro o giallastro. A volte sono associati all’acne, altre si presentano da soli, senza la presenza di papule o pustole. Da chiusi sono bianchi (grani di miglio), assumono una colorazione nera quando si aprono: il grasso a contatto con l’aria subisce infatti un processo di ossidazione che gli conferisce una colorazione scura.

In genere, spuntano nelle aree più grasse del viso, come naso, mento e fronte, e sono legati all’attività ormonale del testosterone che preme sulle ghiandole sebacee aumentando la secrezione di sebo. Il sebo, a sua volta, ostruisce i pori dando origine a fenomeni quali acne e comedoni.

Queste impurità deturpano la pelle, rovinando la bellezza del viso. La cute appare spenta, opaca, lucida, non uniforme. Alcune zona vengono particolarmente colpite, come il naso. Ma come togliere i punti neri senza schiacciarli? La soluzione c’è e si può mettere in pratica comodamente a casa: basta ricorrere ai rimedi della nonna più efficaci o ad alcuni prodotti specifici molto utili.

Rimedi della nonna per eliminare i punti neri dal naso

Esistono alcuni rimedi naturali per togliere i punti neri dal naso a base di ingredienti casalinghi. Non sempre risultano risolutivi, soprattutto in caso di comedoni grossi e profondi; tuttavia possono aiutare ad attenuare il problema. Vediamo i più famosi.

Succo di limone

punti neri come toglierliLe virtù astringenti del limone possono risultare utili nella cura dei punti neri. Imbevi un batuffolo di cotone con il suo succo e usalo per tamponare la zona interessata. Ripeti la procedura 3 volte a settimana. Siccome il limone tende a seccare la pelle, il mattino risciacqua bene il volto e applica una buona crema idratante. Se hai la pelle particolarmente sensibile diluisci il succo con un po’ di acqua. Evita invece questo rimedio se hai la pelle scura, perché si potrebbero formare macchie più chiare. Non esporti al sole dopo averlo applicato.

Miele caldo

rimedi punti neri naso

Un altro modo naturale di togliere i punti neri dal naso è il miele caldo. Con le sue proprietà antisettiche e antibatteriche e la sua consistenza appiccicosa disinfetta la pelle e si attacca ai punti neri rimuovendoli facilmente. Riscalda il miele in padella (oppure immergi il barattolo nell’acqua calda) e, non appena risulterà caldo ma non bollente, tamponalo sul naso e lascialo agire per circa 10 minuti. Una volta che il miele sul naso è asciutto puoi scegliere se rimuoverlo con una spugnetta umida o lasciarlo agire tutta la notte.

Leggi tutti i rimedi della nonna per punti neri, brufoli e rughe

Bicarbonato di sodio

bicarbonato sul nasoUn ultimo famoso rimedio della nonna per eliminare i punti neri è una miscela di bicarbonato e acqua. Mescola un cucchiaino di bicarbonato e un po’ d’acqua (quanto basta per formare un composto denso), e applica il composto sul naso o dove occorre aiutandoti con uno spazzolino da denti. Risciacqua la pelle e, dal momento che il bicarbonato è aggressivo, idratala bene. Puoi anche compensare applicando subito dopo dell’aceto di mele mescolato con acqua per ristabilire il PH naturale della pelle. Ti consigliamo di non abusare di questo rimedio: meglio fermarsi ad una applicazione settimanale.

Albume

punti neri albume

Il bianco d’uovo è un vero alleato della pelle impura: infatti, può essere applicato in molti modi per eliminare i comedoni. Uno di questi è la maschera albume e limone: sbatti un albume con la forchetta fino a renderlo schiumoso, aggiungi il succo di un limone e continua a sbattere. Applicala la maschera sulle zone da trattare e lasciala agire 10 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Scopri gli altri rimedi per togliere i punti neri con l’albume

Scopri anche come rendere i denti più bianchi con il bicarbonato di sodio

Punti neri: come rimuoverli con le maschere fai da te

Basta una semplice maschera fai da te per rimuovere i punti neri dal naso senza schiacciarli. Le migliori sono le maschere con l’argilla: mescola due cucchiai di argilla verde (o argilla bianca, se hai la pelle particolarmente delicata) con dell’acqua e qualche goccia di limone. Applica il composto sulla pelle, insistendo sulle zone con più comedoni, e lascia agire per circa 15 minuti prima di risciacquare.

Un’altra maschera per togliere i punti neri dal naso a casa è a base di fragole. Questo frutto, dalle proprietà astringenti e purificanti, è un vero toccasana per la pelle grassa. Per preparare la maschera non devi far altro che schiacciare tre o quattro fragole, e mescolarle con due cucchiai di miele e con un cucchiaino di succo di limone. Il rimedio naturale va applicato sulla pelle e lasciato agire circa 5 minuti prima di procedere al risciacquo.

Acne e punti neri possono essere tolti anche con una maschera a base di miele (1 cucchiaio), gel di aloe (1 cucchiaio), un albume e un po’ di farina d’avena. Il composto va amalgamato bene e steso sul viso insistendo sulle zone più colpite. Quando la maschera sarà asciutta e sentirai la pelle tirare, risciacquala con acqua calda. Quindi richiudi i pori utilizzando dell’acqua di rose fredda.

Scopri le maschere con fanghi del Mar Morto

Scegli il giusto detergente contro i punti neri sul naso

La lotta per togliere i punti neri va combattuta anche a suon di pulizia del viso. Proprio così; anzi, forse questo è proprio il passo più importante per rimuoverli e prevenirne la riformazione.

Il volto, compresa la zona del naso, va deterso con un detergente specifico contro le impurità, come Garnier Pure Active, un detergente concentrato in acido salicilico che purifica la pelle eliminando anche i punti neri più profondi. La magia di questo prodotto è che ne contiene 3 in 1: è un ottimo detergente per pulire il viso ogni giorno, ma è anche una maschera purificante e uno scrub efficace.

Leggi anche il nostro articolo sulla pulizia dl viso con ultrasuoni

Come togliere i comedoni con prodotti efficaci

I rimedi della nonna non hanno sortito alcun effetto? Prova con un prodotto specifico: i più moderni riescono a rimuovere completamente i punti neri, pulendo e purificando la pelle del viso.

Black Mask per punti neri

maschera per eliminare i punti neriL’ultima novità arriva dagli Stati Uniti e si chiama BlackHead Killer: una maschera da stendere sul viso in modo che assorba tutte le impurità: brufoli, punti neri, sporcizia, batteri, ecc. Togliendo la maschera, si elimineranno di colpo tutte queste impurità, lasciando la pelle libera da punti neri e brufoletti.

Ma la Black Mask non è un’invenzione americana, bensì asiatica: in Cina e Giappone è considerata un rimedio miracoloso per togliere i punti neri senza schiacciarli. Non a caso le asiatiche hanno una pelle perfetta!

Tra le migliori maschere nere sul mercato ci sono Black Mask Plus e Royal Black Mask: questi due prodotti hanno una composizione molto simile. Vanno stese sul viso pulito e lasciate agire per 25 minuti: via via che il tempo passa la maschera si asciugherà e diventerà elastica, assorbendo in profondità il grasso e i batteri che ostruiscono i pori. Un ottimo rimedio per eliminare i punti neri dal naso, ma anche da mento, fronte e guance.

Scopri di più sulla maschera nera per punti neri!

Spazzola per pulizia viso

Una pulizia del viso quotidiana e trattamenti specifici con la spazzola Imetec Bellissima Face Cleansing possono aiutare a prevenire la comparsa dei punti neri e ad attenuare quelli già esistenti. La spazzola è dotata di 5 testine: 2 per la pulizia quotidiana, 1 per l’attivazione più efficace di creme e prodotti cosmetici, 1 per l’esfoliazione e la rimozione delle cellule morte e 1 massaggiante per attivare la circolazione. 

Aspiratore per punti neri

come rimuovere i punti neri dal naso

Come eliminare i punti neri dal naso una volta per tutte? La risposta a questa domanda è l’aspiratore per comedoni, uno strumento che pulisce in profondità la pelle assorbendo tutte le impurità. E’ facile da usare, ma va ripulito con cura dopo ogni utilizzo: il sebo e i batteri, infatti, vengono assorbiti nella testina. Basterà disinfettare con alcol e acqua calda.

LEGGI LA RECENSIONE DELL’ASPIRATORE PER PUNTI NERI

Bava di lumaca

come togliere i punti neri senza schiacciarli

La bava di lumaca contiene numerosi principi attivi che, oltre a combattere acne e rughe, possono aiutare a rimuovere i punti neri dal naso. Si tratta di acido glicolico, allantoina, mucopolisaccaridi, collagene, elastina, peptidi e vitamine.

  • Crema b good: il tuo naso con punti neri può trarre grandi benefici dalla stesura di questa crema a base di bava di chiocciola, che, oltre a togliere i punti neri senza schiacciarli, combatte acne, rughe e macchie della pelle.
  • Le reel: è il rivoluzionario siero antirughe a base di bava di lumaca, D-Pantenolo e acqua di rose, ideale per rimuovere punti neri, brufoli e rughe.

Approfondisci l’argomento leggendo Come curare acne e punti neri

Togliere i punti neri dal naso per sempre è possibile?

Grazie ai rimedi naturali e ai prodotti specifici che abbiamo visto puoi eliminare facilmente le impurità. Ma quanto impiegano a riformarsi? E’ possibile rimuovere per sempre i comedoni?

Ebbene sì, si può. Ma per riuscire a togliere i punti neri dal naso in modo definitivo non basta correre ai ripari quando si sono formati. Bisogna prevenire la loro comparsa con strategie naturali semplici: la dieta, la pulizia, l’utilizzo di detergenti idonei.

Vediamo alcune regole per prevenire i punti neri:

  • Lava il viso almeno due volte al giorno. Se hai la pelle grassa o soffri di acne utilizza un sapone naturale allo zolfo
  • Idrata la pelle. Per una corretta umidità della pelle bevi almeno 2 litri di acqua al giorno e usa regolarmente una crema idratante
  • Segui una dieta equilibrata. Assumi la corretta quantità di cereali, verdura, frutta e carne magra, in modo da assicurare al corpo le giuste dosi di vitamine, proteine, sali minerali, lipidi e carboidrati
  • Rilassati. Come togliere i punti neri dal naso in modo definitivo se si è sempre stressati? Probabilmente è impossibile, visto che lo stress provoca scompensi ormonali che a loro volta agiscono sui livelli di sebo, aumentandoli. Prova con lo yoga contro l’ansia e lo stress!
  • Esfolia il viso. I punti neri non sono altro che cellule morte accumulate nei pori della pelle. Uno scrub leggero 2 volte a settimana ti aiuterà a liberarti di loro per sempre!

Hai trovato il tuo modo preferito di togliere i punti neri dal naso? Facci sapere qual è con un commento

Scopri anche i rimedi casalinghi contro i brufoli

Suggeeriti per te

6 Commenti

  1. Se parliamo di rimedi della nonna, non c’è niente di più efficace del bicarbonato per togliere i punti neri, me lo ha insegnato mia madre quando ero adolescente e lo faccio tuttora

  2. Ho imparato a rimuovere i punti neri due anni fa al corso per estetitste, ci vuole molta pazienza e non bisogna assulatamente spremerli… per chi non è capace la maschera nera è un’ottima soluzione da usare a casa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 + 17 =