Rimedi naturali per sbiancare i denti: aceto di mele, limone e altri metodi casalinghi

Il vostro sorriso non è bianco e splendente come lo vorreste? Per denti bianchi e privi di macchie, provate i nostri rimedi naturali per sbiancare i denti. Si tratta di metodi casalinghi o, se preferite, rimedi della nonna, come aceto di mele, limone, bicarbonato, olio di oliva e tanti altri.

9 rimedi naturali per sbiancare i denti

Ce ne sono tantissimi, e sono una valida alternativa ai prodotti farmaceutici, molto più costosi. I rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti possono davvero trasformare il sorriso da spento a luminoso. Al contrario di molti prodotti in commercio, contenenti agenti chimici e abrasivi, i rimedi della nonna a base di ingredienti casalinghi non rovinano i denti.

Ecco i 9 metodi casalinghi più efficaci:

Bicarbonato di Sodio

sbiancare i denti con il bicarbonatoSbiancare i denti con il bicarbonato di sodio è un metodo efficace per denti gialli e macchiati. Con una sola passata, potrete rendere la vostra dentatura più sana e luminosa. Immergete lo spazzolino bagnato direttamente nel bicarbonato, oppure mescolate al bicarbonato un po’ d’acqua per ottenere una pasta simile al dentifricio. Anche se è un rimedio naturale, si consiglia di non esagerare con le applicazioni: a lungo andare potrebbe rovinare lo smalto e provocare ipersensibilità dentale.

Un altro rimedio casalingo a base di bicarbonato è composto da mezzo cucchiaino di sale e mezzo di bicarbonato. Mescolate i due ingredienti casalinghi e utilizzate il composto come un normale dentifricio. Il prodotto eliminerà le macchie e farà apparire i denti immediatamente più bianchi.

Leggete anche: Sbiancare i denti con il bicarbonato fa male?

Salvia

La salvia è dotata di principi attivi sbiancanti, tra cui la salvina, l’acido carnosico, gli acidi fenolici e i flavonidi. Per questo motivo, insieme al bicarbonato di sodio, è impiegata dall’industria dentale per la produzione di dentifrici. Oltre a sbiancare e a schiarire le macchie, la salvia combatte la placca e lucida i denti. Vi basterà strofinare sui denti le sue foglie essiccate per ottenere denti più bianchi e un alito più fresco.

Se soffrite di dolori ai denti e mancano ancora diversi giorni al vostro appuntamento con il dentista, leggete il nostro articolo sui rimedi casalinghi per il mal di denti e le carie.

Leggete il nostro articolo di approfondimento sul metodo giusto per sbiancare i denti con la salvia

Succo di limone

Il limone è un potente sbiancante naturale. Per questa ragione, è l’ingrediente chiave di molti rimedi casalinghi per sbiancare i denti.

bicarbonato e limone denti

Unite un bicchierino di succo di limone a un cucchiaio di bicarbonato, mescolate con un bastoncino e immergete lo spazzolino nel liquido sbiancante. Si consiglia di non esagerare con le applicazioni: l’acido presente nel limone, a lungo andare, potrebbe corrodere lo smalto dei denti. Per un uso più soft, sfregate sui denti la scorza di limone e risciacquate.

Scopri come rimineralizzare i denti

Fragole

rimedi casalinghi per sbiancare i denti

Alcuni frutti hanno un potere sbiancante naturale. Tra questi ci sono le fragole, ricche di acido malico, usato in molti sbiancanti da bancone. Vi basterà tagliarle in due e strofinarle ogni tanto sui denti per avere un sorriso più bianco e togliere le macchie. Oppure potete schiacciarle fino ad ottenere una pasta da spalmare sui denti. La loro bassa acidità riesce a sciogliere i residui di sporco accumulati nella bocca. Leggi come sbiancare i denti con le fragole

Arancia

L’arancia è un altro frutto alleato del sorriso. La parte che vi servirà è la buccia. Strofinatela sui denti con un movimento circolare e guardatevi allo specchio: le macchie presenti sui vostri denti si saranno schiarite. La scorza d’arancia è anche uno dei migliori rimedi naturali per sostituire spazzolino e dentifricio quando siete fuori casa.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva è dotato di un basso livello di acidità, ottimo per sbiancare i denti senza rovinare lo smalto. Vi sconsiglio di immergere lo spazzolino nell’olio, vi ritrovereste con le setole unte per chissà quanto tempo: meglio bagnare una garza con qualche goccia d’olio e strofinarla sui denti. Ripetete l’operazione almeno una volta alla settimana.

Scoprite anche come sbiancare i denti a casa con rimedi naturali e prodotti efficaci!

Acqua ossigenata

Anche l’acqua ossigenata è un ottimo prodotto per sbiancare i denti. Non a caso, la maggior parte dei prodotti in commercio utilizza il perossido di idrogeno (ossia l’acqua ossigenata) come principio sbiancante.

  • Versate due cucchiai di acqua ossigenata in un bicchiere d’acqua e mescolate
  • Lavate i denti normalmente normalmente
  • Fate degli sciacqui con il liquido che avete preparato
  • Risciacquate a lungo con l’acqua per eliminare completamente il perossido di idrogeno dalla bocca

sbiancamento denti naturale

Potete utilizzare questo rimedio ogni giorno, fino a che non avrete raggiunto il livello di bianco desiderato. In seguito, basterà fare gli sciacqui una volta la settimana per mantenere il risultato.

Per un effetto sbiancante d’urto, miscelate acqua ossigenata a bicarbonato di sodio e passate il composto sui denti. Non abusate di questa pratica: alcuni dentisti la sconsigliano perché troppo abrasiva.

Approfondite i benefici e le controindicazioni del perossido di idrogeno leggendo il nostro articolo: l’acqua ossigenata per sbiancare i denti fa male!

Aceto di mele

aceto di mele denti bianchi

Qualcuno potrebbe non apprezzarne il sapore, ma l’aceto, specialmente quello di mele, è un ottimo sbiancante per la dentatura. Le mele sono ricche di acido malico e combattono l’ingiallimento dei denti. Diluite un cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e usate il liquido per fare degli sciacqui: vi aiuterà ad eliminare le macchie di caffè e di nicotina dallo smalto.

Come se non bastasse, l’aceto di mele fa dimagrire! E’ infatti anche un ottimo brucia grassi naturale.

Polvere sbiancante naturale

In alternativa ai rimedi casalinghi per sbiancare i denti, potete optare per una polvere sbiancante composta da ingredienti naturali. Ce ne sono molte in commercio: noi vi consigliamo Black & White, a base di calcio, carbone attivo e olio di menta piperita. Il risultato di questa polvere è quasi immediato: dopo pochissimi utilizzi schiarisce i denti e conferisce al vostro sorriso otto tonalità di luminosità in più. Vi basterà immergere lo spazzolino nella polvere e spazzolare i denti per circa due minuti.

Vi interessa conoscere altri rimedi casalinghi? Leggete anche:

E voi che rimedi naturali per sbiancare i denti preferite? Lasciateci un commento per ogni metodo o idea che vi viene in mente!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Suggeeriti per te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + 19 =